Home » La Mia Storia

La Mia Storia

lAURA E mAUSono nato a Cremona, dove ancora oggi risiedo, il 26 maggio 1946, sono sposato con Laura, ho due figli, Martina e Michele, che mi hanno dati 3 bellissimi nipotini.


GLI INIZI

Ho vissuto la mia adolescenza giocando a pallacanestro per la Juvi Cremona e l’U.S. Corona Cremona (serie D e serie C), a pallavolo (serie C) e a calcio, ma le maggiori soddisfazioni le ho avute come giavellottista presso la Società Atletica Cremonese, in quanto sono stato convocato più volte nella nazionale italiana di atletica juniores e universitaria dopo esser stato più volte finalista ai campionati italiani. Nel 1964 mi sono diplomato in Ragioneria all’Istituto Tecnico Beltrami di Cremona e dovetti prendere la mia prima decisione importante: fare il Ragioniere (come volevano i miei genitori) o l’Insegnante di Educazione Fisica (come volevo io). Non ci pensai un attimo, mi iscrissi alle prove di ammissione all’ISEF dell’Università Cattolica di Milano, le superai e trascorsi tre anni splendidi a Milano: lezioni, divertimento, campionati nazionali universitari a Sassari, Pisa, Assisi (finalista in tutte e tre le manifestazioni), goliardia, spensieratezza e avventura. Nel 1968 mi sono diplomato in Educazione Fisica all’ISEF dell’Università Cattolica di Milano (110 e lode) e iniziai ad insegnare E.F. all’Istituto Tecnico Industriale di Cremona e presso l’Istituto Professionale A.P.C. di Cremona.


CON DON ANGELO A CRISTO RE

Nel 1968 frequentai a Milano un corso per Istruttori Minibasket tenuto dal prof. Luisito Trevisan e spinto dall’entusiasmo fondai all’Oratorio di Cristo Re a Cremona, con il vulcanico don Angelo Scaglioni, il Centro Minibasket “U.S. Corona”. Fu subito un “boom”: centinaia di bambini e bambine si iscrissero e grande fu l’apprezzamento in tutto il quartiere. Mi aiutarono nell’organizzazione e nella gestione dei corsi, i giocatori della mia “mitica” squadra cadetti dell’U.S. Corona, mia moglie e Don Angelo. Eravamo un’organizzazione modello: segreteria funzionante, tessere, registri, gadget, giornalino, maglie, calzoncini, tute, borse, palloni e canestrini, feste finali, premi, gare. Sui campi all’aperto dell’Oratorio di Cristo Re si giocava a Minibasket e a basket; era un “play-ground” continuo, i bambini dopo le lezioni di Minibasket giocavano da soli all’aperto, si sfidavano, vincevano, perdevano, si confrontavano e si rispettavano.


EDUCARE E ALLENARE, IL MIO MOTTO!

Il metodo d’insegnamento del Minibasket che utilizzavo era molto semplice: si giocava molto con i piccoli attrezzi e con la palla, si educavano gli schemi motori di base e gli schemi posturali, si organizzava lo spazio, il tempo, si sviluppavano le capacità motorie, si socializzava, ci si divertiva tantissimo e i fondamentali cestistici erano insegnati attraverso il gioco. Tutto insomma partiva dal bambino e non dalla pallacanestro e quindi, era più piacevole e interessante. Il compianto Emilio Tricerri, allora presidente del Comitato Nazionale Minibasket, propagandava il Minibasket su tutto il territorio nazionale e in tutte le province italiane proseguiva l’organizzazione del Gran Premio Minibasket da parte della Federazione Italiana Pallacanestro e della “Coca Cola Corporation” e anche l’Oratorio di Cristo Re partecipò alla manifestazione con molte squadre. Il risultato fu lusinghiero a livello regionale: ci classificammo nella categoria Aquilotti al terzo posto su 32 squadre, battendo nientemeno che Cantù nella finalina. A Cristo Re si praticavano tutti gli sport: pallacanestro, pallavolo, calcio, scherma, atletica leggera, judo, ginnastica artistica, sci, tennis tavolo. Tutti i bambini e ragazzi del Villaggio Po furono coinvolti in queste discipline sportive e molti spiccarono il volo verso traguardi importanti (Gianluca Vialli, Massimo Bona, etc.) Nel 1969 vinsi il Concorso di Abilitazione all’insegnamento di E.F. e diventai professore di Ruolo Ordinario. Dopo il Corso di Preparatore Regionale FIP a Cremona (istruttore il mitico Bonali), superai quello di Allenatore a Milano (Istruttore Guerrieri) e frequentai il Corso per Allenatori Nazionali a Cortina (istruttori Giancarlo Primo, Benvenuti, Guerrieri, Zorzi, Taurisano, Gamba). Lo superai molto bene e mi dedicai subito ad insegnare i fondamentali cestistici alle nuove leve dell’U.S. Corona.

Pages: 1 2 3 4 5 6